Adiconsum contro Wind

Mobility

Secondo l’associazione sono moltissime le proteste per i cambi tarrifari "
unilaterali" eseguiti da Wind.

L’associazione di difesa dei consumatori Adconsum ha raccolto migliaia di proteste di utenti che si lamentano dell’iniziativa di Wind di alzare le tariffe dopo il decreto che ha abolito i costi di ricarica per i telefonini. Le nuove tariffe prevedono un salto da da 10 a 12 centesimi di euro al minuto per le chiamate, e 10 a 15 centesimi di euro per l’invio degli SMS. I rincari sono quindi elevati. Sembra che Wind abbia comunque agito nel rispetto della legge preavvisando i suoi utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore