Adobe a braccetto con Facebook. Microsoft Silverlight con MySpace

Aziende

Facebook si allea con Adobe Systems per semplificare agli sviluppatori il modo in cui portare la tecnologia Flash alle Social Apps. Invece il social network rivale MySpace sposa Silverlight di Microsoft. A Web 2.0 Expo un’applicazione MySpace per Windows Mobile

Adobe Systems

non ha ancora preparato una versione di Flash per iPhone, ma ha siglato una partnership con Facebook, per permettere agli sviluppator di portare la tecnologia Flash alle Social Apps.

Adobe ha lanciato un nuovo ActionScript 3.0 , una client library per offrire risorse agli sviluppatori che stanno usando Flash sulla piattaforma developer di Facebook e su Facebook Connect, e inoltre promuoverà la possibilità di integrare Flash con le Api di Facebook’ sul proprio sito.

Questa alleanza arriva come risposta ad un altro matrimonio, fra i rivali MySpace e Microsoft Silverlight: il social network concorrente di Facebook, MySpace, infatti sposa Silverlight di Microsoft.

L’annuncio odierno avviene in concomitanza del CTIA Wireless 2009 (Las Vegas, 1 – 3 aprile) e del Web 2.0 Expo (San Francisco, 31 marzo – 3 aprile), nel corso del quale MySpace e Microsoft presenteranno una sessione relativa all’uso di Silverlight sulla piattaforma Open di MySpace. La sessione della durata di 50 minuti si terrà giovedì 2 aprile e sarà incentrata su come gli sviluppatori possano creare applicazioni Silverlight su MySpace servendosi de l kit Open Source per Silverligh t lanciato per l’occasione.

La collaborazione tra Microsoft e MySpace ha l’obiettivo di sviluppare u n’applicazione MySpace per Windows Mobile che sarà disponibile per il download a partire dall’estate prossima. L’applicazione è completamente ottimizzata con un’interfaccia che assicurerà il flusso di dati e contenuti multimediali agli utenti MySpace in movimento. L’applicazione integra le principali caratteristiche e funzionalità “social” di MySpace con il sistema operativo Windows per favorire l’accesso alla piattaforma in una veste familiare all’utente di Windows Mobile.

Facebook, in cui Microsoft ha investito 240 milioni di dollari oltre un anno fa, ha invece preferito il rivale Adobe Flash. Di recente, il sito del Presidente Usa Barack Obama, l’italiana Rai e le Olimpiadi di Pechino hanno preferito Silverlight (adesso in beta 3.0) rispetto a Flash.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore