Adobe acquisisce Yellow Dragon Software

Aziende

Le risorse tecnologiche acquisite consentiranno il supporto nativo per
ebXML nell’Intelligent Document Platform di Adobe e l’ottimizzazione
della collaborazione attraverso l’impresa estesa.

Adobe ha annunciato di aver acquisito le risorse tecnologiche dell’azienda privata Yellow Dragon Software, sviluppatrice di software di messaging XML e metadata management. L’accordo consente ad Adobe di acquisire la tecnologia per rafforzare ulteriormente la sua architettura XML per offrire ad aziende e enti pubblici la possibilità di combinare le potenti funzionalità di dati e business logic dell’XML con le ricche capacità di presentazione e sicurezza avanzata fornite dal formato Adobe Portable Document Format (PDF). Yellow Dragon, con sede a Vancouver, British Columbia, fornisce una soluzione commerciale pacchettizata ebXML (Electronic Business eXtensible Markup Language) che utilizza un registro XML, oltre ad un prodotto di messaging per trasmettere in modo affidabile messaggi XML tra server. Le specifiche ebXML rappresentano una struttura tecnica per la conformità di utilizzo dell’XML nello scambio di dati elettronici di business. L’introduzione del supporto ebXML nativo nella piattaforma Adobe Intelligent Document Platform e PDF consente ad Adobe di rendere più veloce e semplice per le aziende automatizzare i processi di business esterni e proteggere i loro investimenti attraverso l’uso di standard aperti. Adobe pianifica di integrare questa tecnologia nei propri prodotti server per il prossimo anno. Adobe ritiene che quest’acquisizione non comporterà impatti economici significativi per l’azienda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore