Adobe annuncia risultati fiscali superiori alle attese

Workspace

Grazie alla Creative Suite e ad Acrobat il fatturato è cresciuto del 43%.

Adobe ha annunciato i risultati finanziari del primo trimestre concluso il 5 Marzo 2004: la società ha realizzato un fatturato record pari a 423,3 milioni di dollari, che rappresentano una crescita su base annua del 43 %, rispetto ai 296,9 milioni di dollari del primo trimestre 2003 e i 358,6 milioni di dollari dell’ultimo trimestre 2003. Superate le attese, quindi: Adobe aveva prospettato tra i 380 e i 405 milioni di dollari per il primo trimestre 2004. L’utile netto diluito per azione, secondo i principi di contabilità GAAP, nel primo trimestre dell’esercizio 2004 ammonta a 0,50 dollari. Anche l’utile diluito secondo i principi di contabilità non-GAAP per azione, che non comprende una minus-valenza da investimenti effettuati dall’azienda nel programma venture, ammonta a 0,50 dollari. L’utile netto secondo i principi di contabilità GAAP nel primo trimestre dell’esercizio 2004 ammonta ad un valore record pari a 123,0 milioni di dollari, rispetto ai 54,2 milioni di dollari registrati nel primo trimestre 2003 e agli 83,3 milioni di dollari del quarto trimestre 2003. L’utile netto secondo i principi di contabilità GAAP è aumentato, su base annua, del 127 %. Nel secondo trimestre 2004 Adobe prevede di consolidare il numero delle proprie azioni tra 247 e 249 milioni. L’azienda prevede inoltre un fatturato tra i 3 e i 4 milioni di dollari da altre fonti e un’aliquota fiscale del 26%. Per il 2004, Adobe ha incrementato il proprio obiettivo di fatturato collocandolo tra 1,475 e 1,5 miliardi di dollari. Secondo Shantanu Narayen, responsabile del marketing di Adobe, i prodotti PDF per il mercato corporate sono andati particolarmente bene: le soluzioni server hanno portato una crescita del 38% rispetto al trimestre precedente. Ottima performance anche per quanto riguarda la Creative Suite, che rappresenta il 15% del fatturato totale di Adobe.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore