Adobe fa il punto a Max Conference: più vicino Flash su iPhone?

Management

Adobe annuncia l’alleanza con Arm per portare Flash sui cellulari con chip Arm. Inoltre è prevista la versione di Flash Player per Linux a 64-bit. alla conferenza è di scena il cloud computing secondo Adobe

Adobe fa il punto a Max Conference. Sembra, innanzitutto, più vicino Flash su iPhone: Flash, il formato più popolari sui video di YouTube, cerca di sbarcare sul Melafonino da tempo. I chip Arm si trovano su molti smartphone, non solo Apple iPhone, ma anche di Nokia, Samsung, Rim (Blackberry). I primi chip, ottimizzati per Flash e Adobe Air, arriveranno nella prima metà del 2009. Adobe comunque mostrerà già Flash player 10 su smartphone.

Ma ad Adobe Max Conference è prevista la versione di Flash Player per Linux a 64-bit: si tratta di una versione Alpha, in anticipo su Linux, perché il Pinguino a 64-bit ci ha creduto prima di Mac Os x e Windows.

Infine Adobe vuole costruire un ponte tra Pc e cloud computing: non solo grazie a Flash, ma soprattutto grazie ad Air 1.5, con motore JavaScript a più elevata performance, SquirrelFish (dal progetto open source WebKit).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore