Adobe Flash su iPad via Cs5

Aziende

Flash non è sbarcato sullo smartphone di Apple: per iPad e iPhone Adobe propne la via alternativa del Packager in Flash Cs5. Ma con alcuni limiti: la risoluzione dello schermo

Adobe Flash non è salito su iPhone Os, se non via App Store , dunque non sbarca neanche su iPad (in vendita da marzo) in maniera nativa. Ma Adobe propone agli sviluppatori una soluzione alternativa per bypassare il limite: e cioè convertire velocemente le applicazioni scritte in Flash in un codice supportato da iPhone, grazie al Packager per iPhone in Flash Cs5.

Però ci sono alcuni limiti: la risoluzione dello schermo. Infatti il Packager è in grado di gestire la risoluzione dell’iPhone (480 x 320 pixel), ma non ancora quella del nuovo iPad (1.024 x 768). Dunque c’è lavoro da fare.

I contenuti video in Flash sono rimasti inaccessibili su iPhone solo per le restrizioni di Apple. Infatti Apple non consente codice interpretato sul suo iPhone.

Adobe, che è ai ferri corti con Apple dai tempi di iPhone per via dell'”ostracismo” verso Flash, da qualche giorno si sente nel mirino di Google. Infatti Google ha lanciato l’ Html 5 su YouTube per fare a meno di Flash.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore