Adobe porterà Photoshop online

Management

La versione hosted della suite di editing grafico serve per competere con
Google Picasa

In questi giorni Ray Ozzie di Microsoft ha affermato che Google ha fatto suonare la sveglia per tante software house, offrendo l’opportunità di entrare nel nuovo mercato dei software come servizi e delle applicazioni online. Anche Adobe vuole cogliere la nuova opportunità e, dopo l’ibrido Adobe Photoshop Lightroom, Adobe Connect per conferenze in Rete e il tool su Web di video editing Adobe Remix , prepara entro sei mesi il suo Photoshop online. Ma non si tratta tanto di una sfida a Google Picasa, quanto di una risposta di Addobe a reali esigenze e a una domanda concreta della sua clientela consumer. Il servizio Photoshop hosted sarà gratuito, sostenuto dalle inserzioni pubblicitarie e si propone come versione entry-level ai più sofisticati tool di editing di immagini di Photoshop e Photoshop Elements.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore