Adobe presenta InDesign CS PageMaker Edition

Management

Un’estensione di InDesign CS ideata per rendere facile e veloce il
passaggio degli utenti di PageMaker a InDesign.

Sviluppato per rispondere alle esigenze future di impaginazione e design degli utenti di PageMaker, InDesign CS PageMaker Edition include Adobe InDesign CS, un innovativo pacchetto PageMaker Plugin, modelli professionali e utili risorse di apprendimento. Adobe InDesign CS, rilasciato nella versione inglese ad Ottobre 2003 si caratterizza per le potenti funzionalità di produzione, il supporto cross-media e la libertà creativa, consentendo ai clienti di progettare e creare layout, stampare pagine ad esportare contenuti su Internet in modo più veloce ed affidabile. InDesign CS PageMaker Edition offre, inoltre, agli utenti di PageMaker un percorso di aggiornamento facile e veloce per lavorare in modo più intelligente e rapido su piattaforme tecnologiche proiettate nel futuro. La nuova versione di InDesign CS dispone di potenti funzionalità di produzione e nuovi strumenti creativi per progettare e creare layout professionali. InDesign supporta i flussi di lavoro PageMaker, Mac OS X Panther e anche i file nativiAdobe Photoshop CS e le risorse Illustrator CS. Gli utenti di PageMaker raggiungeranno nuovi livelli di produttività grazie a strumenti come l’Editor brani che fornisce funzionalità integrate di word-processing e alla palette Controllo, sensibile al contesto, con la quale è possibile formattare in modo efficiente il testo, modificare gli oggetti e ottimizzare le tabelle in una posizione o in un’area di lavoro. Inoltre, InDesign CS fornisce funzionalità avanzate di design con ombre esterne, controlli tipografici di precisione e impostazioni di conversione trasparenza modificabili. Il pacchetto Adobe PageMaker Plug-in aggiunge a InDesign CS fondamentali funzioni di PageMaker, estendendo il supporto per la conversione anche a documenti PageMaker 6.0 oltre che a file 6.5-7.x e QuarkXPress 3.3-4x. In aggiunta, il plug-in ALAP InBooklet Special Edition al momento della stampa ridispone automaticamente le pagine di un documento in un’imposizione con il pieno controllo su margini, interstizi, pagine al vivo, creep e abbondanze. Altre nuove funzioni sono gli elenchi puntati e numerati automatizzati, la fusione dati, gli strumenti di posizionamento con caratteristiche analoghe allo strumento Taglierina di PageMaker e la possibilità di modificare i tasti di scelta rapida di InDesign CS per uniformarli a quelli già utilizzati in PageMaker. Per iniziare velocemente nuovi progetti si può sfruttare il browser modelli che integra oltre 80 modelli professionali creati da noti designer per bozzetti pubblicitari, biglietti da visita, certificati e carta intestata. Inoltre, per aiutare gli utenti a trarre il massimo da InDesign, sfruttando contemporaneamente l’esperienza maturata con PageMaker, in Adobe InDesign CS PageMaker Edition sono inclusi i video di formazione Total Training. Adobe InDesign CS PageMaker Edition per Mac OS X e Microsoft Windows sarà disponibile a marzo 2004 presso i Rivenditori Adobe Autorizzati, gli Adobe Partner e il sito Adobe Store all’indirizzo www.adobe.it/store . Gli utenti registrati che possiedono una qualsiasi versione di Adobe PageMaker potranno acquistare Adobe InDesign CS PageMaker Edition al prezzo suggerito utente finale di 499 Euro (IVA esclusa). Per ulteriori informazioni: www.adobe.it/products/indesign/pm_ind.html. Adobe PageMaker Plug-in Pack sarà incluso in Adobe Creative Suite Premium Edition a partire dalla primavera 2004 al prezzo suggerito utente finale di 1799 Euro (IVA esclusa) e in Adobe Creative Suite Standard Edition al prezzo suggerito utente finale di 1479 Euro (IVA esclusa) Per ulteriori informazioni su Adobe Creative Suite: www.adobe.it/creativesuite .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore