Adobe Reader e cinque Web apps nei guai

CyberwarSicurezza

Adobe ammette una falla in tutte le versioni del suo Reader. Ma le vulnerabilità non risparmiano anche Apache Geronimo Application Server, SAP cFolders, CS Whois Lookup, phpMyAdmin e Novell Teaming

La sicurezza è a repentaglio su tutte le versioni di Adobe Reader e su cinque note Web apps: Apache Geronimo Application Serve r, SAP cFolders, CS Whois Lookup, phpMyAdmin e Novell Teaming.

La falla in Adobe Reader su Pc, Apple e Unix è qui descritta.

Anche l’open-source Apache Geronimo Application Server 2.1 fino alla 2.1.3è vulnerabile: falla in Multiple directory traversal ( advisory ); in cross-site scripting ( advisory ); multiple HTML-injection; in cross-site request-forgery ( advisory ).

SAP cFolders è vulnerabile ad attacchi cross-site scripting e HTML-injection.

CS Whois Lookup è colpito da una vulnerabilità legata all’esecuzione di comandi da remoto.

La falla PHP code-injection ( PMASA-2009-4 ) affligge phpMyAdmin.

Novell Teaming è infine esposto a diverse vulnerabilità di tipo cross-site scripting.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore