Adobe rinnova la collezione video

Management

Arrivano anche in Italia entro giugno tutte le novità software di
post-produzione per l’audio e il video digitale

La software house di San José (California) ha ormai da tempo delineato lo sviluppo software su quattro linee di prodotti: per il design , la gestione dei processi documentali, il digital imaging e il video. Questa primavera segna la data dei nuovi rilasci in quest’ultimo settore di competenza. Presentate per la prima volta al Nab (National Association of Broadcasters) tenutosi a Las Vegas dal 19 al 22 Aprile, presto anche in Italia saranno disponibili, infatti, le release aggiornate di Adobe Premiere Pro 1.5 (per l’editing video), After Effects 6.5 (per l’aggiunta di effetti nei filmati digitali), Audition 1.5 (per l’editing audio) e Encore Dvd 1.5 (per l’authoring di Dvd) che, riunite insieme, formeranno il pacchetto completo Adobe Video Collection 2.5. L’integrazione avanzata tra i prodotti e tra ogni singolo prodotto con Photoshop CS è la principale novità di queste versioni, più che semplici aggiornamenti, ma non certo major release. La possibilità di utilizzare le funzioni di Copia e Incolla tra Premiere e After Effects e la condivisione degli effetti rappresenta un indubbio vantaggio di tempo e risorse in fase di post-produzione. Encore Dvd ora riconosce gli indicatori timeline precedentemente creati con After Effects 6.5 e i file Premiere Pro Avi e Mpeg 2, in questo modo è facile per i professionisti del video convertire gli indicatori in capitoli Dvd. Tante le novità anche in Audition la cui tecnologia originaria, che Adobe ha acquisito da Syntrillium, si giova ora di un’interfaccia rinnovata che prosegue la sua evoluzione verso gli standard Adobe; sono stati potenziati gli strumenti per ripulire i suoni e mixarli grazie anche al nuovo Center Channel Extractor che regola canale per canale il volume di voci e strumenti. Adobe Premiere Pro 1.5 sarà l’unico software localizzato in lingua italiana. Adobe Video Collection 2.5 Professional Edition per Windows Xp comprenderà After Effects Professional, Audition, Encore Dvd e Photoshop CS al prezzo di Euro 1.899, 00 (Iva esclusa). La versione Standard di Video Collection prevede gli stessi pacchetti ad eccezione di Photoshop CS e di After Effects, quest’ultimo presente non in versione Pro ma Standard; il prezzo in questo caso è di Euro 1.299,00 (Iva esclusa). Buona la politica di upgrade che per i possessori di Premiere Pro 1.0 richiede solo la spesa di Euro 99,00. STUDIOCELENTANO.IT

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore