Adobe si arricchisce di Q-Link

Aziende

Basata su Java, la tecnologia di Q-Link consente un’efficace gestione
del flusso di lavoro riducendo i tempi dei processi aziendali ed
eliminando i colli di bottiglia

La piattaforma di soluzioni Adobe dedicata alla gestione intelligente dei documenti, si arricchisce di una nuova tecnologia grazie all’acquisizione di Q-Link Technologies, società specializzata in software per la gestione dei processi aziendali. Basata su Java, la tecnologia di Q-Link consente un’efficace gestione del flusso di lavoro riducendo i tempi dei processi aziendali ed eliminando i colli di bottiglia. Dal flusso di lavoro ai moduli, dall’interfaccia utente alle regole logiche, dai Web service all’integrazione e al Business Activity Monitoring (Ban), Q-Link propone una soluzione unificata completa per mettere a punto applicazioni process-driven e, grazie all’utilizzo di Java, totalmente estensibile con applicazioni ad hoc e di terze parti. “L’acquisizione di Q-Link affianca ad Adobe Intelligent Document Platform un potente motore per la gestione dei processi. La tecnologia Q-Link è un’architettura altamente estensibile e scalabile che permetterà ad Adobe di proporre ai propri clienti un metodo semplificato per organizzare e integrare la gestione dei processi documentali con le applicazioni centrali”, ha dichiarato Ivan Koon, Senior Vice President della Intelligent Documents Business Unit di Adobe Systems.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore