Adobe stacca la spina a GoLive

Management

Il Web 2.0 preferisce Dreamweaver. Macromedia ha reso obsoleto l’editor Html acquisito da Adobe nel 1999

Adobe stacca la spina a GoLive, acquisito con GoLive Systems nel 1999. Ma l’editor Html What you see, is what you get (ciò che vedi è ciò che ottieni)

è stato soppiantato da Dreamweaver di Macromedia. Dall’acquisizione di Macromedia nel 2005 Adobe ha dovuto fare dei tagli per evitare inutili doppioni.

Dreamweaver ha soprattutto avuto la meglio nel mercato in crescita della applicazioni Web 2.0 e nello sviluppo in Ajax. Anche l’ultimo upgrade di GoLive

non aveva avuto il successo sperato. Agli utenti di GoLive, il passaggio a Dreamweaver sarà offerto al prezzo speciale di 199 dollari contro i 399 dollari di listino prezzi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore