Advisory board italiano per Hp

Aziende

Hewlett Packard annuncia la nascita dell’advisory board italiano, una iniziativa che intende favorire il dialogo con i partner, per meglio capire e affrontare il mercato.

Nuova iniziativa Hp a supporto dei propri partner. La multinazionale ha deciso di creare anche per l’Italia, l’advisory board, un progetto che è già stato utilizzato a livello europeo e che ha evidenziato la sua validità. L’advisory board, il primo appuntamento si è svolto lo scorso maggio, ha una cadenza trimestrale ed è l’occasione per incontrare e scambiare informazioni con i top business partner. L’obiettivo è riuscire, assieme, a identificare e sviluppare le giuste strategie per indirizzare in modo efficace le opportunità di mercato. Nel corso del primo incontro ha partecipato il top management della filiale italiana di Hp e 14 business partner certificati. Sono state affrontate e approfondite diverse tematiche di business, grazie anche alla collaborazione di School of management del Politecnico di Milano e della società di consulenza NetPartnering. Per rendere più efficace l’incontro, si sono creati tre gruppi che lavoreranno ognuno su uno specifico argomento: l’evoluzione dei criteri di mappatura e compensazione dei partner Hp, l’ottimizzazione dell’integrazione dei partner nel modello di business, lo sviluppo di iniziative congiunte per cogliere specifiche opportunità di mercato. Le proposte che emergeranno in questi gruppi di lavoro, verranno discusse al prossimo incontro, previsto a settembre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore