AgCom, lo scorporo di Telecom Italia non è in agenda

Network

Un equivoco aveva dato adito a un’ipotesi di separazione, che non è tuttavia
in vista

Non è all’ordine del giorno né in vista lo scorporo di Telecom Italia. Con una nota secca AgCom pone fine alle illazioni nate da un equivoco sulla separazione societaria di Telecom Italia. La separazione di Telecom dalla sua rete è stata negata dall’Autorità per le Comunicazioni. L’equivoco era sorto da un titolo all’intervista de Il Sole 24 Ore a Corrado Calabrò, presidente dell’Authority.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore