Agere Systems annuncia due nuovi dispositivi il mapper ad alta prestazione per reti Sonet/SDH e il framer T/E, dotati di interfaccia standard per reti di accesso

NetworkReti e infrastrutture

Gli innovativi dispositivi consentono ai vendor di sistema e ai service provider di gestire sulle apparecchiature esistenti un maggior numero di connessioni, a costi contenuti e con minore potenza per utente.

Agere Systems ha annunciato due nuovi dispositivi della famiglia di mapper multi-uso e ad alta prestazione per reti SONET/SDH e di chip per framer per carrier T/E. I nuovi prodotti offrono prestazioni migliori e sono dotati di interfacce compatibili con gli standard del settore, garantendo, al contempo, costi contenuti di sviluppo e un minore impiego di potenza rispetto ai dispositivi dei concorrenti. I chip, denominati Ultramapper FT e Ultraframer, consentono ai produttori di apparecchiature di rete di aumentare capacità e numero di porte dei propri sistemi utilizzando LIU (line interface units) compatibili con gli standard del settore, piuttosto che tecnologie proprietarie limitative. I nuovi dispositivi sono pensati per applicazioni di rete di accesso wireless e wired, compresi sistemi di accesso multi-servizio, controller di rete wireless 3G, concentratori di accesso, interfacce ad alta densità per multiplexer, switch, router e gateway voice. Agere fornisce già entrambi i dispositivi in volume. I mapper per SONET/SDH sono circuiti integrati (IC) che preparano ed etichettano i dati dalle linee dei carrier T/E per trasmissioni su reti ottiche digitali a velocità maggiori. I framer T/E sono circuiti integrati che forniscono numerose funzionalità, quali framing, individuazione dellerrore e monitoraggio delle prestazioni e in modo compatibile agli standard di ATT, ANSI, ITU-T e ETSI. LUltramapper FT single-chip di Agere integra un ADM (add-drop multiplexer), mentre lUltraframer offre 84 canali per supportare il più alto numero di connessioni utente oggi disponibile. Questi SoC (system-on-chip) ampliano la gamma di prodotti Supermapper, Ultramapper e Superframer di Agere, posizionando lazienda quale leader del settore, con un portfolio completo per mapper e framer. LUltramapper FT è in grado di potenziare notevolmente la capacità del Supermapper, triplicando numero e densità delle porte T1/E1 da 28 porte T1 o 21 porte E1, fino a 84 T1 e 63 E1, e garantendo una latenza minore rispetto ai dispositivi concorrenti. LUltraframer, inoltre, è in grado di triplicare le prestazioni del Superframer di Agere. In combinazione con la famiglia di framer multi-uso MARS (Multi-Application and Rate Solutions) di Agere, i nuovi chip formano unofferta completa in grado di soddisfare completamente la richiesta di funzionalità per applicazioni di trasporto e accesso di rete. I nuovi chip, inoltre, forniscono interfacce ad alta densità da DS0/E0, T1/E1/J1 T3/E3 e fino a OC-192, soddisfacendo ogni necessità di progettazione, per unampia gamma di applicazioni e a prezzi competitivi. Agere ha progettato lUltramapper FT per rendere lo sviluppo di sistema più semplice e più veloce. Versione potenziata dellUltramapper di Agere, il nuovo Ultramapper FT raggruppa voce e dati da una linea telefonica per trasmissioni su reti in fibra ottica dalle capacità maggiori e viceversa. I benefici di questo tipo di trasmissione sono numerosi costi per porta più contenuti, utilizzo di un minor numero di dispositivi, minore consumo di potenza per utente, contemporaneo monitoraggio delle prestazioni. LUltramapper FT integra le funzioni di Path Protection Switching , di cross-connessione on-chip e di supporto Synchronous Byte Mapping/GR303. Il dispositivo permette il mapping, multiplex e demultiplex su un STS-3, o AU-4, o tre STS-1 o AU3, di qualsiasi combinazione valida di 84 segnali DS-1 o 63 E1, o sei DS3 o E3. Lutilizzo di quattro dispositivi UM-FT consente di ottenere terminazioni di 336 DS-1 o 252 E1, ovvero un payload completo STS12/STM4s. LUltraframer combina framing DS3/E3, DS1/E1/J1 e multiplexing da T1 a T3 e da E1 a E3 in un unico chip. LUltraframer garantisce funzioni di framing completo T/E a 84 canali, modalità di interfaccia ad alta velocità, connessioni continue agli standard LIU e TSI (time slot interchangers). Può anche gestire la gamma di progetti PDH da DS0 a DS3.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore