Agevolazioni fiscali per le startup

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaTassazioneWorkspace
Infocamere: Sfiorano le 1800 unità le startup in Italia
0 3 1 commento

La UE ha dato semaforo verde alla tassazione agevolata per le startup innovative. Fino a 99mila euro all’anno

Le Startup innovative ottengono le agevolazioni fiscali. La UE ha dato semaforo verde a una tassazione agevolata per le startup innovative fino a 99mila euro all’anno. A sbloccare le agevolazioni è stata la lettera del commissario alla Concorrenza Joaquín Almunia. La roadmap ora prevede firme dei ministri competenti e registrazione alla Corte dei Conti.

Secondo InfoCamere, le startup innovative ammontano a 1.394 società contro le 830 di giugno scorso, poi salute a 1200 a metà ottobre: questo è il numero delle startup iscritte al registro previsto dal decreto crescita 2.0 varato dal governo Monti nell’ottobre 2012. Startup a 360 gradi sono però 758 società, mentre 636 erano già attive prima della data di entrata in vigore del decreto.

Dal punto di vista geografico, in Lombardia ci sono 283 imprese iscritte nel registro speciale, l’Emilia-Romagna ne conta 151, il Lazio 151, il Veneto 121, il Piemonte 115. Seguono, con un certo distacco, le 65 startup della Campania, le 60 della Puglia, le 37 di Sicilia e Sardegna e appena 14 della Calabria.

Adesso la Commissione Ue permette la detrazione dall’imposta lorda sul reddito delle persone fisiche per il 19% dell’importo investito nel capitale sociale di una o più startup. L’aliquota passa al 20% se ad investire è una società.

Arrivano le agevolazioni fiscali per le startup @shutterstock
Arrivano le agevolazioni fiscali per le startup
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore