Agli inglesi piace più l’Hd Dvd del Blu-ray

AccessoriWorkspace

A che punto siamo con la guerra dei formati post Dvd: il lettore Sony BDP-S1
slitta a dicembre, mentre Disney sta per lanciare i film in Blu-ray

Facciamo il punto sulla sfida tra Hd-Dvd contro Blu-ray, con uno sguardo privilegiato al mercato. Il lettore Sony BDP-S1 doveva essere lanciato a metà agosto ma è s littato all’inizio di dicembr e. Secondo le indiscrezioni Sony sta facendo una scorta di laser blu per la Playstation 3, in uscita a novembre in Usa e Giappone (a marzo in Europa). Intanto sul mercato ferve la guerra dei formati post Dvd. Vediamo a che punto siamo rimasti. Disney sta per lanciare sul mercato americano, e poi in quello europeo,i primi film in alta definizione Blu-ray su supporti da 50 Gbyte. Enemy of the State e Flightplan usciranno per il 21 novembre, nonché Invincible e Pearl Harbor per il 19 dicembre. Arriveranno su supporto Blu-ray a doppio layer, con capacità di 50 Gbyte e costeranno circa 35 dollari. Ma la guerra dei formati nel frattempo continua, anche se probabilmente non si arriverà a sancire un vincitore, e i due formati sembrano destinati a convivere pacificamente, limitandosi a spartirsi il mercato: application killer dell’alta definizione saranno i drive multi-standard, in grado di leggere e scrivere sia Blu-ray che HD Dvd. Tuttavia sul mercato inglese c’è un formato che risulta più competitivo, soprattutto sul fronte dei prezzi: agli inglesi piace più l’Hd Dvd del Blu-ray, con rapporto di 2 a 1. Ma a far pendere la bilancia da una parte piuttosto che dall’altra sarà la guerra delle console, con lo sbarco dell’Hd dvd su Xbox 360 di Microsoft e con il lancio di PlayStation 3 di Sony (che invece supporta il Blu-ray). I giochi sono ancora aperti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore