Agora Kogan con Google Android slitta

Mobility

Il lancio del secondo smartphone con la piattaforma aperta di Google, dopo il G1 di Htc, è stato rimandato a data da destinarsi, a causa di problemi di compatibilità con lo schermo. Agora dovrebbe essere un Gphone low-cost

La prima volta di Google sul cellulare con la sua piattaforma open source, è stato con il G1 di Htc con T-mobile, lanciato negli Stati Uniti. Poi Google ha deciso di vendere G1 sbloccato, risoprannominato Android Dev Phone 1.

Ma sembrava imminente o cominque vicino il debutto di

Kogan Agora e Agora Pro, due nuovi smartphone equipaggiati con il sistema operativo Google Android, al prezzo di circa 150 e 200 euro, rispettivamente, tasse escluse. Ma ora slittano a data da destinarsi: non esce sul mercato subito, a causa di problemi di compatibilità con lo schermo dello smartphone.

Come VNUnet.it aveva anticipato, per essere due smartphone 3G e touchscreen, sono low-cost: l’Agora Pro dovrebbe avere una tastiera Qwerty e uno schermo Lcd touchscreen da 2,5 pollici. Corredato di GPS, Wi-Fi, connessione 3G e Bluetooth, il cellulare è dotato d i fotocamera da 2 Megapixel, invece la memoria interna è da 256 MB espandibile con schede di tipo microSD. Agora assomiglia al Pro ma non è equipaggiato con GPS, Wi-Fi e fotocamera. Entrambi gli smartphone dovrebbero 130 grammi circa e misurano 108 x 64 x 14,8 mm. Sono targati Google e accedono velocemente a Google Search, Gmail, Google Talk, Google Maps e Google Calendar e così via; e anche a Android Market, l’App store di Google.

Le immagini di Agora Kogan sono su Gizmodo Italia

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore