AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace

CES 2015 – Lg G Flex 2 accentua la curvatura dello schermo

Al CES 2015 Lg G Flex 2 è sempre più curvo
1 0 Nessun commento

Lg ha portato al CES 2015 le nuove Smart Tv con WebOs 2.0, prototipi di Tv 8K, ma ha anche aggiornato la gamma di smartphone con schermo flessibile. Le caratteristiche di Lg G Flex 2

Alla kermesse di Las Vegas, Lg ha portato le nuove Smart Tv con WebOs 2.0, prototipi di Tv 8K, ma ha anche aggiornato la gamma di smartphone con schermo flessibile. Al CES 2015 Lg G Flex 2 è sempre più curvo, ma rimane protetto da Gorilla Glass. La curva segue la forma, la sagoma del viso, in modo da rendere la telefonata più confortevole e naturale. Essendo inoltre il microfono più vicino alla bocca, Lg G Flex 2 migliora anche la qualità audio della chiamata.

Motorizzato con SoC Qualcomm Snapdragon 810 che gira a 2GHz (octa-core a 64bit), abbinato a 3GB di RAM (2GB in alcuni Paesi), Lg G Flex 2 con Android 5.0 Lollipop vanta uno schermo da 5.5 pollici Full HD da 1080p  in plastic OLED (P-OLED), realizzato in tecnologia OLED curva. Disponibile in versioni da 16 e 32GB, Lg G Flex 2 ha una fotocamera posteriore da 13 Megapixel con stabilizzazione ottica, autofocus laser, dual-flash LED; fotocamera anteriore da 2,1 Megapixel. La batteria è da 3.000mAh (si ricarica del 50% in meno di 40 minuti), mentre la connettività LTE supporta fino a 300Mbps.

Il polimero che ricopre il retro, in grado di auto-riparare i piccoli graffi, è stato ottimizzato. Racchiuso in uno spessore di soli 7.1mm, lo smartphone pesa 152g.

Al CES 2015 Lg G Flex 2 è sempre più curvo
Al CES 2015 Lg G Flex 2 è sempre più curvo

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Seguici