Al mercato nero 1,5 milioni di account Facebook trafugati

CyberwarMarketingSicurezzaSocial media
Facebook

VeriSign iDefense ha individuato il cracker Kirllos, accusato di aver venduto ben 700mila account Facebook su 1,5 milioni rubati. Mille account valgono meno di 45 dollari

Nel mercato nero dell’Underground digitale un account su Facebook vale da 25 a 45 dollari ogni mille unità. Un cracker ne ha trafugati 1,5 milioni. Lo ha rivelato VeriSign iDefense che ha individuato il cracker Kirllos, accusato di aver venduto ben 700mila account Facebook al mondo dello spam e dello scam.

Lo scam consiste in truffe, a volte affette da malware: gli utenti di Facebook cadone nella truffa anche perché il messaggio da arriva da account (trafugati) conosciuti di cui ci si fida.

Secondo l’ultimo Internet Security Threat Report di Symantec, il valore di un account e-mail oscilla tra 1 e 20 dollari, un codice di carta di credito tra gli 0,85 e 30 dollari, i dettagli di un conto corrente vengono venduti dai 15 fino a 850 dollari.

Facebook Lite
Facebook Lite
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore