Al via il progetto \\\”Premiare l’eccellenza\\\”

FormazioneManagement

Ministero Pubblica Istruzione e Microsoft Italia promuovono il progetto che consentirà a Nove studenti diplomati alle scuole medie superiori lo scorso luglio di frequentare stage formativi presso Microsoft e alcune aziende partner dislocate sul territorio.

Prende il via il progetto “Premiare l’eccellenza” su iniziativa del Ministero della Pubblica Istruzione e Microsoft Italia.

Nove studenti diplomati alle scuole medie superiori lo scorso luglio avranno la possibilità di frequentare stage formativi presso Microsoft ed alcune aziende partner dislocate sul territorio.

Con tale accordo Microsoft intende collaborare con il Ministero nel raggiungimento degli obiettivi strategici definiti dall’Unione Europea per

una maggiore qualificazione delle competenze digitali.Gli studenti sono stati identificati tra i vincitori dell’ultima edizione delle Olimpiadi Nazionali di Informatica.

Gli stage, con durata da tre a sei mesi, saranno costantemente seguiti da tutor aziendali e permetteranno ai ragazzi di vivere un’esperienza di

crescita culturale e professionale, importante anche per le loro scelte future. Far maturare negli studenti forti motivazioni e conoscenze

specifiche permetterà loro di essere competitivi in Italia e all’estero. “Grazie a Microsoft – sostiene Giuseppe Fioroni, Ministro della Pubblica Istruzione– perché in Italia c’e un problema di competitività legata ad una carenza nell’area tecnico scientifica: basti pensare che oltre il cinquanta per cento dei debiti sono nell’area tecnica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore