Al via WiFi.Italia.It, con un’app si naviga gratis sulla rete pubblica

Autorità e normativeBanda LargaGovernanceNetworkReti e infrastrutture

Con un’unica applicazione si potrà localizzare le reti WiFi pubbliche e accedervi sempre con un’unica procedura di autenticazione. Parte WiFi.Italia.It, ma sotto Roma, solo Bari è coperta, poi trionfa ancora il Digital Divide

Wifi.Italia.It è il nome della prima rete Wifi nazionale cui possono accedere gratuitamente tutti i cittadini e i turisti, semplicemente previa registrazione (come vogliono le norme vigenti nel nostro Paese), e utilizzando l’apposita app omonima.

Quindi si scarica l’app Wifi.Italia.it, ci si registra inserendo i dati anagrafici e non servirà fare più nulla allorquando ci si avvicinerà anche in posti completamente diversi a hot spot della rete Wifi.Italia.it. Effettivamente il sistema risponde più all’idea di rendere immediatamente e celermente accessibili le reti pubbliche che già esistono, per favorire la fase di aggancio piuttosto che non a quella di offrire ovunque una rete WiFi gratuita di effettivo servizio.

Il progetto, curato da Infratel Italia, è decisamente ambizioso, non solo è partito ma, anche se ampiamente lacunoso, consente già in alcune località (praticamente quasi tutte del centro-nord) di navigare con il WiFi pubblico senza pagare.

WiFi.Italia.It - Al centro sud praticamente nessuna copertura
WiFi.Italia.It – Al centro sud praticamente nessuna copertura, sotto Bari praticamente il progetto è inesistente. 

Lo stimolo è arrivato dall’Agenzia per l’Italia Digitale e dalla necessità di recepire anche nel nostro Paese quanto imposto dalla Comunità Europea;  ovviamente i Ministeri dello Sviluppo economico e quello dei Beni culturali e del Turismo per fare partire il progetto non hanno pensato alla creazione di una rete nuova ma hanno federato reti WiFi già esistenti nelle città in cui forse il progetto sarebbe servito meno, proprio per le ampie coperture già disponibili. Così si parte ancora una volta dai soliti luoghi noti, ma almeno si facilita l’accesso ovunque con un’ unica procedura di login.

WiFi.Italia.It - L'Emilia offre ottime possibilità di connessione
WiFi.Italia.It – L’Emilia offre ottime possibilità di connessione

Lo si fa, a partire da Nord dalla provincia di Trento, a Milano, nella regione del Polesine, in Emilia (già con progetti avanzatissimi da tempo in atto), a Firenze, a Roma, a Bari.
L’intento al momento sembra più quello di fornire un servizio in più ai turisti, rispetto che ai cittadini. E infatti il progetto è frutto del Protocollo del 2016 per la diffusione di piattaforme intelligenti al servizio del turista sul nostro territorio. 

Le aree in cui la rete è attiva infatti godono già di copertura, ottima in LTE, ottima perché aree di interesse degli operatori. Siamo lontanissimi da un punto di approdo di vero servizio civico al cittadino. Vorremmo aggiungere anche una piccola critica riguardo la semplificazione di alcune scelte. Anche in questo caso chiamando il progetto WiFi°Italia°It, con dei caratteri speciali, ci si è voluti distinguere. Per fortuna l’app si può cercare digitando semplicemente WiFi.Italia.It nel proprio store. Qui i punti di copertura previsti.   

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore