Windows 7 Service Pack 1 in automatico via Windows update

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace
Windows 7 Sp1: in automatico via Windows update

Microsoft ha annunciato sul blog “Blogging Windows” che Windows 7 SP1 viene rilasciato in automatico, via Windows Update

Microsoft ha messo sulla rampa di lancio Windows 7 Service Pack 1. Mary Jo Foley ha spiegato che il primo Service Pack arriva in corrispondenza con la fine del supporto gratuito di Windows 7, prevista per inizio aprile. Microsoft ha annunciato sul blog “Blogging Windows” che Windows 7 SP1 sarà rilasciato in automatico, via Windows Update agli utenti di Seven che usano la release-to-manufacturing (RTM) senza SP1. Il rilascio è partito dal 19 marzo.

L’aggiornamento automatico sarà applicato solo agli utenti consumer di Pc equipaggiati con sistema operativo Windows 7, che non siano già gestiti via altri management tool di Microsoft come System Center Configuration Manager o Windows Server Update Services (WSUS).

Inoltre Windows 7 RTM, senza service pack installato, non sarà più supportato dal 9 aprile. Il supporto per versioni specifiche di Windows termina 24 mesi dopo il rilascio di un Service Pack, e Windows 7 Sp1 era stato rilasciato nel febbraio 2011. Il supporto gratuito mainstream per Windows 7 SP1 continuerà fino al 13 febbraio 2015. Il supporto Extended (a pagamento) per Windows 7 SP1 sarà infine disponibile fino al 14 febbraio 2020.

Conoscete Windows? Misuratevi con un QUIZ!

Windows 7 Sp1: in automatico via Windows update
Windows 7 Sp1: in automatico via Windows update
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore