Al via Yahoo Broadcast

Network

La società americana apre un nuovo servizio di WebTV

Su Fashion TV, uno dei canali offerti da Yahoo Broadcast, il sito di tv via Web rilanciato lo scorso lunedì, affascinanti modelle sfoggiano i loro capi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in trasmissioni in diretta o registrate da Parigi, Milano e altre capitali dellalta moda. Se è vero che solo un addetto ai lavori riesce a vedere le differenze fra un Dolce e Gabbana e un Donna Karan, è anche vero che un grosso pubblico, è interessato a seguire le sfilate via Web. Il webcast della sfilata di Victorias Secret lo scorso anno, ad esempio, è stato seguito da 2 milioni di navigatori. Mentre lofferta di servizi broadband, quali trailer, videoclip e brevi filmati con le fasi più salienti di un evento sportivo, non è una novità per Yahoo, solo nellultimo trimestre sono state viste in streaming 17.3 milioni di ore di filmati, Yahoo Broadcast rappresenta uno sforzo consistente da parte del colosso americano per aggiungere qualcosa che assomigli a una televisione al suo portfolio di servizi Web. Yahoo Broadcast sarà strutturato sulla falsariga del portale della società americana, raccogliendo e organizzando contributi filmati provenienti da diverse fonti, come ABCnews.com, The Economist, CourtTV.com e altri. Fra gli obiettivi dichiarati di Yahoo, cè quello di dare nuovo impulso allinvestimento pubblicitario su Internet, che ha subito un calo dopo che si è riscontrata la scarsa efficacia dei banner tradizionali. Offrendo la possibilità di fare spot pubblicitari in audio e video, Yahoo spera di resuscitare il mercato degli annunci commerciali online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore