Albacom, finanziamento assicurato

Aziende

I soci approvano il finanziamento del piano industriale per gli esercizi fiscali 2003 e 2004.

Eni, Bt, Bnl e Mediaset, soci di Albacom, hanno firmato il piano che prevede il completo finanziamento per il 2003 e il 2004, periodo entro il quale la società dovrebbe raggiungere la completa autonomia finanziaria. Con questo documento, i soci danno ulteriore fiducia ad Albacom che, nonostante le difficoltà del mercato, è riuscita raggiungere negli ultimi anni risultati più che soddisfacenti. Albacom è oggi tra le prime 150 aziende come fatturato e dal 2000 a oggi ha raddoppiato i ricavi annui, attestandosi a circa 700 milioni di euro, con un numero di clienti che ha raggiunto le 200mila unità, equivalente al 12,5% di market share nel settore trasmissione dati. I suoi obiettivi puntano tuttora alla fornitura di servizi di telecomunicazione ad alto valore aggiunto per il settore business sia in Italia che allestero per le multinazionali, grazie allapporto di Bt. Entro breve la società conta di poter estendere la propria rete in fibra ottica sino a raggiungere i 7.600 chilometri.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore