Alcatel apre a Vimercate (Milano) il 3G Reality Centre per i nuovi servizi mobili e la convergenza

MobilityNetworkWlan

L’Alcatel 3GRC propone una vasta gamma di soluzioni video mobili

Il programma 3G Reality Centre di Alcatel è un’iniziativa mondiale con particolare enfasi sul 3G/UMTS. Tale iniziativa offre ad Alcatel e ai suoi partner, compresi i fornitori locali di contenuti e applicazioni e fornitori di terminali, un ambiente «live» e completo per lo sviluppo, validazione e test di applicazioni e servizi dati mobili, con particolare rilievo per le reti 2.5G / GPRS e 3G / UMTS. Attualmente sono in funzione dieci centri di questo tipo dislocati in Europa e in Asia. Il 3G Reality Centre italiano di Alcatel, che poggia sulla completa soluzione mobile Evolium di Alcatel, ha un ruolo di particolare rilievo nel network internazionale di Alcatel, in considerazione dell’alta penetrazione della telefonia mobile in Italia (oltre 50 milioni di sim card e uno dei primissimi paesi ad aver avviato i servizi UMTS in Europa). In aggiunta, facendo leva sull’esperienza già acquisita con i due centri di competenza italiani dedicati all’UMTS e ai servizi multimediali a larga banda, il nuovo 3G Reality Centre rappresenterà un’opportunità per ricercare nuove strade nella convergenza fisso-mobile. Il programma 3G Reality Centre di Alcatel è un’iniziativa mondiale con particolare enfasi sul 3G/UMTS. Tale iniziativa offre ad Alcatel e ai suoi partner, compresi i fornitori locali di contenuti e applicazioni e fornitori di terminali, un ambiente «live» e completo per lo sviluppo, validazione e test di applicazioni e servizi dati mobili, con particolare rilievo per le reti 2.5G / GPRS e 3G / UMTS. Attualmente sono in funzione dieci centri di questo tipo dislocati in Europa e in Asia. L’Alcatel 3GRC propone una vasta gamma di soluzioni video mobili, distribuite in due gruppi principali: il video content delivery (video streaming, video download, video push) e la video-comunicazione (video messaggi, video telefonia, video conferenza, video mailbox). Il centro italiano dedica un particolare rilievo alle applicazioni di video streaming e broadcast, in particolare per gli aspetti di ottimizzazione del download, e per i servizi di video sorveglianza. Gli MMS, con un’ampia diversità di soluzioni e media, in particolare con l’introduzione del video, sono uno dei servizi più interessanti in grado di arricchire l’esperienza dell’utente finale per accedere e condividere informazioni personali, contenuti multimediali, servizi di localizzazione, m-commerce e servizio basati sul video. Con lo sviluppo dei servizi multimediali, l’armonizzazione dei servizi fissi e mobili fornirà la continuità di servizio su tutte le reti e apparecchi, con vantaggio per gli utenti e gli operatori. Un esempio a questo riguardo è l’applicazione Instant Messaging di Alcatel (IM), un servizio completamente armonizzato che consente agli utilizzatori di sapere se un amico o un collega sono connessi in quell’istante a Internet e, in caso positivo, permette loro di scambiare messaggi che sono immediatamente inoltrati sui display dell’uno e dell’altro, con diverse possibilità di connessione: dal telefono GSM/GPRS al PC collegato alle rete DSL.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore