Alcatel e Lucent chiudono la fusione

Aziende

Nasce un colosso da 79mila dipendenti e mette a segno la prima acquisizione:
il business radio di Nortel

Alcatel e Lucent concludono la fusione: nasce il colosso Alcatel-Lucent con 79.000 dipendenti e uffici a Parigi. Dal primo dicembre la nuova azienda è presente in Borsa a New York e nella capitale francese col nome Euronext Paris e NYSE: ALU. Presente in 130 paesi, il nuovo gigante ha 18000 dipendenti che lavorano nei servizi a livello mondiale, 250mila ai clienti enterprise e governativi; 23mila inoltre sono impiegati nella Ricerca e sviluppo, compresi i Bell Labs nel New Jersey. Il nuovo colosso si focalizzerà in tenologie IpTv, accesso in banda larga, carrier IP, IMS, network di prossima generazione e 3G (UMTS e CDMA). I business group saranno cinque:Wireline; Wireless; Convergence; Enterprise e Services. Ogno di essi avrà una organizzazione regionale decentralizzata. Le azioni di Lucent sono convertite per ricevere 0.1952 di un Alcatel ADS. Serge Tchuruk è a capo del board, mentre Patricia Russo è Chief Executive Officer. Infine la nuova Alcatel – Lucent mette a segno la prima acquisizione: il business radio di Nortel, per 320 milioni di dollar i.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore