Alcatel in Cina con Tcl

NetworkProvider e servizi Internet

Raggiunto un accordo con la cinese Tcl per produrre e vendere telefoni
cellulari.

Alcatel ha siglato un accordo di joint venture con Tcl Communications, secondo produttore cinese di telefonini, per la produzione e vendita di apparecchi cellulari. L’accordo prevede un contributo di 55 milioni di euro da parte di Tcl, che avrà in mano il 55% della joint venture; mentre Alcatel possiederà il resto delle quote con un apporto di 45 milioni. Per Alcatel, questo accordo è di grande importanza, in quanto la sua attività di produzione di cellulari registra forti perdite. Con la collaborazione di Tcl, l’azienda francese riesce a sbarazzarsi di questa attività, pur rimanendo nel settore. L’accordo tra le due società dovrebbe concretizzarsi entro l’estate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore