Alcatel: vendite stabili e utile in crescita

Aziende

Serge Tchuruk, ceo di Alcatel: "Per tutto il 2004 prevediamo una
crescita delle vendite".

Pressoché stabili le vendite di Alcatel nel primo trimestre 2004 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: sono infatti risultate pari a 2.740 milioni di euro (contro 2.828 milioni nel primo trimestre del 2003), con un calo del 3% a cambi valutari correnti e un aumento del 2% a cambi costanti. Il margine lordo è invece cresciuto dal 30,3% del 2003 al 36,6% e il risultato operativo è stato di 80 milioni di euro, con un contributo positivo di tutti i segmenti. Il primo trimestre 2003 si era invece chiuso con una perdita di 150 milioni. L’utile netto (prima dell’avviamento) del trimestre è stato di 234 milioni di euro, pari a 0,18 euro diluiti per azione, mentre l’utile netto dopo l’avviamento è stato di 134 milioni, pari a 0,10 euro diluiti per azione. Grazie ai buoni risultati sono migliorate le previsioni e Serge Tchuruk, Chairman e Chief Executive Officer dell’azienda, ha dichiarato: “A questo punto, abbiamo elevato le nostre previsioni di crescita anno su anno dei ricavi per i prossimi trimestri così come per l’intero anno 2004. Per il secondo trimestre e per tutto il 2004 prevediamo una crescita delle vendite rispetto al 2003, che si attesterà, a un tasso di cambio costante euro/dollaro, nella parte alta delle percentuali a una cifra, che corrisponde a una crescita significativa al tasso di cambio corrente”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore