Alice passa da Cdc

AziendeMercati e Finanza

Cdc venderà computer con il proprio marchio forniti dei servizi Adsl Alice di
Telecom Italia.

L’accordo raggiunto con Telecom Italia ha validità fino al prossimo 31 dicembre, con la possibilità di rinnovarlo per altri quattro mesi. Cdc si impegna a vendere i propri computer, sia fissi che portatili, corredati dei servizi Adsl Alice di Telecom Italia. L’accordo con Telecom, sostiene Cdc, darà un forte impulso alle vendite. La stima è di conseguire un fatturato di 10 milioni di euro, per lo più concentrato nel terzo e quarto trimestre, derivante dalla vendite di Pc. A questo si aggiunge anche la commercializzaione di accessori e altri servizi forniti dalla rete vendita Computer Discount. L’intera rete distributiva Cdc, in particolare proprio i punti vendita Computer Discount, si occuperà della consegna e dell’installazione dei computer con accesso ai servizi a larga banda Alice, nonché dei relativi servizi post-vendita di garanzia, manutenzione e assistenza tecnica. ??Grazie all’accordo con Telecom Italia ? ha commentato Luca Arletti, direttore vendite di Cdc – potremo ampliare l’offerta di servizi a valore aggiunto nel settore delle telecomunicazioni, che si sposa con le competenze di prodotto e di mercato dei nostri punti vendita che potranno così raggiungere un più ampio bacino di clientela?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore