Aliens Versus Predator 2

Management

Scaldate mouse e tastiera e abbassate le luci è tempo di vivere in prima persona una nuova avventura… con il cuore in gola!

Nel 1999 usciva Aliens Versus Predator, uno sparatutto 3D in prima persona, ricco, intenso, complesso che ricevette consensi quasi unanimi sul fronte della critica e ottenne anche un discreto successo di vendite. Purtroppo lottimo sparatutto di Fox Interactive non ricordato con la gloria che meriterebbe, a causa di Quake III Arena e Unreal Tournament, due titoli fondamentali usciti nel corso di quello stesso anno sostenuti da un marketing e una comunicazione ben pi efficace rispetto a quella di Fox Interactive, che monopolizzarono quasi del tutto la scena dei giochi dazione di quel tempo. Oggi, a oltre due anni da quellinteressante esordio, giunto il tempo del riscatto Aliens Versus Predator torna a calcare gli schermi dei PC realizzato dal team Monolith e sfruttando il motore grafico Lithtech. Quindi, partiamo proprio da qui, dagli aspetti tecnici lo sviluppo del Lithtech in Aliens Versus Predator 2 caratterizzata da ambienti vasti, da architetture complesse, che spaziano dai pi stretti cunicoli di areazione allinterno di futuristiche installazioni extraterrestri, fino ad ampi spazi aperti sulle superfici di lontani pianeti, sotto cieli dalle tinte tanto improbabili quanto affascinanti. Limpatto visivo generale (come del resto il comparto audio) buono, non straordinario, ma funzionale per raccontare luoghi, veicoli e personaggi cos diversi e conferire al complesso di questi elementi una grandissima atmosfera, cupa e capace di far sobbalzare letteralmente sulla sedia. unatmosfera degna delle saghe cinematografiche alle quali il videogioco sispira e che contribuisce a dare uno spessore notevole alla giocabilit. Lapparente dualit presentata nel titolo si rivela invece essere una questione a tre Aliens Versus Predator 2 intreccia allinterno di una storia originale e assai coinvolgente, personaggi, luoghi ed elementi chiave tratti dalla serie Aliens e da quella Predator, regalando la tanto sospirata possibilit di vivere la stessa vicenda da tre prospettive diverse. Alcune sequenze interattive nei panni del marine spaziale possono essere immaginate da chi ha visto almeno uno dei quattro film della serie Aliens o di quella Predator. invece incredibile entrare nei viscidi panni dellalien e farlo addirittura secondo i suoi stadi evolutivi, dallo schiudersi del bozzolo, alla ricerca di un ospite umano per la prima mutazione, fino a divenire quellessere veloce, potente e insidioso, capace di resistere con la sua sola struttura fisica agli assalti di un gruppo di umani armati fino ai denti! Parimenti divertente vestire i panni del Predator, il feroce extraterrestre, e andare a fare strage di umani e alien. Corona lesperienza di gioco di questo splendido sparatutto una modalit multiplayer varia e interessante, che consente di prolungare le futuristiche battaglie fra le tre razze oltre la gi avvincente avventura sperimentabile in singolo. In definitiva Aliens Versus Predator 2 un gioco che non pu mancare nellesperienza di tutti i fan amanti degli sparatutto resta solo da rilevare che, per le scene proposte crude e smaccatamente violente, il gioco assolutamente inadatto a un pubblico non sufficientemente maturo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore