Allarme rosso per Explorer

Management

Nuova pericolosissima falla per il browser di Microsoft

Dopo la patch contro il “buco” nel linguaggio VML di Internet Explorer, è di nuovo allarme sicurezza per il browser Microsoft. Il rischio riguardo sempre un problema con lo standard VML ed è classificato come estremamente critico. Gli hacker potrebboro utilizzare questa falla insieme ad un file Power Point per installare nel PC dell’utente un trojan. Questa vulnerabilità nteressa Internet Explorer 6 anche se avete installato Windows XP SP2. Esiste quindi il rischio concreto di esserne colpiti, anche perché è improbabile che Microsoft, che aveva già fatto uno strappo alle sue regole con la patch sul VML, decida di correre ai ripari prima del consueto ciclo di aggiornamenti mensili che dovrebbe avvenire intorno al 10 ottobre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore