Altroconsumo contesta la convenienza delle offerte low-cost

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Quasi mai nessuna agenzia online o motore di ricerca dedicato alle offerte dei voli aerei batte i siti delle stesse compagnie di volo con tariffe più basse. Altroconsumo denuncia all’Antitrust le offerte ingannevoli e gli illeciti

Soltanto Skyscanner ha superato la il test di Altroconsumo, ma appena nel 24% dei casi su 75 tentativi effettuati. Quasi mai nessuna agenzia online o motore di ricerca dedicato alle offerte dei voli aerei batte i siti delle stesse compagnie di volo con tariffe più basse. Altroconsumo denuncia la presunta convenienza delle offerte low-cost.

Altroconsumo inoltre sconsiglia sempre di fidarsi del prezzo che appare in prima battuta. Alla fine del percorso scelto e una volta prenotato, il costo del biglietto può subire un rincaro del 79% in più delle promesse iniziali.Altronsumo non esita a definirle offerte ingannevoli. Al momento di pagare online, può ancge arrivare la sorpresa finale: si chiedono commissioni aggiuntive, sino a 24 euro, per l’utilizzo della carta di credito. Si tratta di una sorpresa illecita: una pratica commerciale scorretta segnalata da Altroconsumo all’Antitrust.

Voli low-cost? Altroconsumo avverte: occhio alle offerte ingannevoli
Voli low-cost? Altroconsumo avverte: occhio alle offerte ingannevol
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore