Alvarion partecipa alla sperimentazione Wi-max

Aziende

La società israeliana vanta già numerose installazioni in Europa

Alvarion, società che si occupa di soluzioni per la realizzazione di reti senza fili a larga banda, ha conquistato undici delle 53 proposte di sperimentazione avanzate da diversi fornitori nell’ambito del programma per i collaudi della tecnologia Wi-max nel nostro Paese. La sperimentazione avviata dal ministero delle Comunicazioni con collaborazione con la Fondazione Ugo Bordoni ha una durata prevista di sei mesi e si concluderà il prossimo 31 dicembre. Alvarion vanta già una consolidata esperienza nel Wi-max e i suoi dispositivi della famiglia Breezemax sono già impiegati da numerosi operatori di telecomunicazione come Altitude telecom in Francia, Iberbanda in Spagna, Deutsche telekom in Germania, Mobilecity in Scandinavia e Irish broadband in Irlanda. Alvarion, che ha il suo quartiere generale in Israele, ha sviluppato anche un prodotto, denominato Breezemax pro, che integra l’interfaccia Wi-max Intel pro/wireless 5116.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore