Amazon acquisisce Goodreads

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media
Amazon acquista Goodreads

Con questa acquisizione Amazon si aggiudica gli strumenti che aiutano gli utenti a scoprire libri. Goodreads è un social network per lettori

Amazon compra Goodreads, sito dedicato alla scoperta di libri e ai suggerimenti. L’azienda è stata fondata nel 2007 e ha base a San Francisco, dove Goodreads manterrà il suo quartier generale: è una delle principali comunità online di lettori e conta ben 16 milioni di membri e 30.000 book club. L’acquisizione, i cui termini finanziari non sono stati resi noti, verrà completata nel prossimo trimestre. Con questa mossa, Amazon si aggiudica gli strumenti che aiutano gli utenti a scoprire libri, e potrà meglio competere con Google e Apple nel mercato degli e-book.

Goodreads è un social network per lettori, dove essi commentano ed offrono raccomandazioni, recensioni e permettono di scoprire altre letture interessanti o affini al proprio gusto. Gli utenti possono acquistare i libri dai negozianti online, non solo Amazon ma anche il concorrente Barnes and Noble.

Il Ceo Jeff Bezos sta sfruttando la strategia di acquisizioni e partnership per aiutare Amazon ad aggiungere contenuti digitali, per trainare le vendite e spingere i lettori verso i dispositivi Kindle, rispetto all’iPad e concorrenti. “Amazon e Goodreads vogliono reinventare la lettura” ha scritto in una nota Russ Grandinetti, vice-presidente dei contenuti Kindle presso Amazon. Per il cofondatore di Goodreads, Otis Chandler, è l’occasione per espandersi in tutto il mondo.

Amazon acquista Goodreads
Amazon acquista Goodreads
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore