Amazon aggiorna l’app iOS per rendere più immediati gli acquisti

AziendeE-commerceMarketing
SpedizioneAmazon nel mirino del fisco nella UEsera di Amazon consegna in meno di dieci ore
0 0 Non ci sono commenti

Amazon studia sempre nuove strategie per spingere gli utenti all’acquisto, facilitando il processo e il reperimento dei prodotti. L’ultima novità su iOS.

Se pensate che Amazon guadagni cifre da capogiro dalla vendita dei suoi prodotti hardware (la linea Kindle, dagli ebook reader ai tablet) visbagliate di grosso. Più volte il CEO Jeff Bezos in persona ha dichiarato che in realtà la sua azienda non incassa un centesimo dai dispositivi, anzi.
I veri guadagni Amazon li ha dai prodotti che vende sulla sua piattaforma, oltre che da libri, musica e film.

Per questa ragione studia sempre nuovi modi per attirare gli utenti verso il suo store (tablet e e-reader fanno parte di questa strategia), per rendere sempre più facile l’acquisto e per abituare gli utenti all’idea che qualsiasi cosa vogliano comprare, la trovano proprio su Amazon. Fondamentale, in questa strategia è rendere sempre più immediato e facile il processo di reperimento dei prodotti e il loro acquisto.

In questo quadro rientra l’ultimo aggiornamento dell’app di shopping per i dispositivi iOS. La novità è tanto facile quanto, probabilmente efficace.
Adesso, infatti, gli utenti iPhone o iPad possono sapere se un determinato prodotto è presente su Amazon e a che prezzo semplicemente puntando il proprio iDevice sul prodotto in questione. L’innovazione consiste nel fatto che non è più necessario scansionare codici a barre o fotografare un determinato oggetto per ritrovarlo sul sito di e-commerce. Semplicemente, l’app riconosce il prodotto analizzando forma, dimensioni, colore e aspetto generale. In men che non si dica l’utente ritrova sul proprio display quello che sta guardando con tutte le caratteristiche, il prezzo Amazon e il pulsante “aggiungi il carrello” in bella vista. Con tanta semplicità, resistere alla tentazione di comprare diventa davvero difficile.

In fondo, non fa altro che semplificare quello che molti utenti fanno già, ovvero cercare su Amazon qualcosa visto altrove, per vedere se Bezos&co. lo offrono ad un prezzo più conveniente. In questo modo, però, anche i più pigri avranno accesso immediato al prodotto. L’utente ne guadagna in tempo e semplicità e Amazon, naturalmente, in volume d’affari.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore