NOTIZIE

Amazon apre all’Italia: da oggi si può comprare di tutto

Gli italiani possono fare shopping online su tutti i siti europei di Amazon che inoltre offre ai commercianti con sede nel nostro Paese una piattaforma per presentare i propri prodotti

E’ Diego Piacentini, Senior Vice President International di Amazon, a dare l’annuncio in videoconferenza: Amazon.co.uk, Amazon.de e Amazon.fr aprono le porte dei negozi virtuali ai clienti italiani, che possono fare shopping su tutti i nostri siti europei ricevendo i prodotti acquistati presso qualsiasi indirizzo in Italia“.

Quindi non più solo libri, musica e DVD, ma anche prodotti di elettronica, articoli per la casa e la cucina, “Fai da Te” e ferramenta, accessori e ricambi per auto, articoli sportivi, abbigliamento, scarpe, giocattoli e articoli per l’infanzia, gioielleria, orologi, programmi software e videogame.

Gli utenti italiani possono acquistare da migliaia di venditori e distributori che intendano offrire i loro beni con spedizione in Italia tramite la piattaforma web di Amazon. E allo stesso tempo, Amazon Marketplace è in grado di offrire ai commercianti con sede in Italia una piattaforma per presentare i propri prodotti, con possibilità di spedire verso qualsiasi destinazione nel mondo.

Siamo felici di poter presentare ai clienti italiani la nostra selezione di milioni di articoli disponibili sui nostri tre siti web europei- prosegue Diego Piacentini che entra nel dettaglio: “I siti rimangono quelli predisposti per gli altri Paesi europei, e in fase di scelta l’utente non vedrà subito il prezzo calcolato in euro (nel caso di Uk), con l’Iva corretta, ma nel carrello definitivo della propria spesa invece sì, prezzo in euro e Iva del nostro paese”.

Quindi grazie al convertitore di valuta di Amazon, i clienti italiani che usano carte Visa o MasterCard con valuta in Euro, possono pagare in Euro anche su Amazon.co.uk e verificare con esattezza l’ammontare dell’ordine, espresso sempre in Euro, prima di confermarlo.

Piacentini coglie l’occasione anche per fugare qualche perplessità relativa al problema della lingua: “Pensiamo che lo sbarco in Italia, anche se non con un sito localizzato, sarà comunque fruttuosa, e produrrà volumi significativi. Il nostro è un cliente che si può tranquillamente definire ‘smart’, che cerca il prezzo vantaggioso e su questo terreno Amazon è pronta a raccogliere la sfida, così come credo anche che, per chi acquista su Amazon.co.uk, il problema della lingua non sia incisivo, tra l’altro l’utente ha già la percezione che tra comprare un iPod su un sito italiano o nel resto d’Europa non ci sia nessuna differenza. Per quanto riguarda la garanzia, chi compra sui siti Amazon europei sa che il rispetto per le leggi UE è assoluto”.

Ultimi dettagli: i costi di spedizione verso l’Italia vanno da 6 euro per termini di consegna a partire da tre giorn i. Tutti e tre i siti offrono, inoltre, la consegna con modalità espresso, partendo da una tariffa base di 10 euro per spedizione – con esecuzione in uno o due giorni lavorativi. Inoltre,Amazon “fissa” il tasso di valuta nel momento stesso dell’ordine e in questo modo i clienti sanno sempre quale cifra stanno pagando.

Tempi dubbi invece per Amazon.it e Kindle in Europa tanto che a chi chiede se il 2010 è l’anno giusto Piacentini, con il sorriso sulle labbra, risponde: “Non ve lo direi nemmeno con una pistola puntata alla tempia, e non chiedetemi nemmeno quando arriverà sul vostro mercato il Kindle”

Mario De Ascentiis
Autore: Mario De Ascentiis
Editor
Mario De Ascentiis Mario De Ascentiis Mario De Ascentiis Mario De Ascentiis

I contenuti di Itespresso.it sono disponibili su Google Currents: iscriviti adesso!

Commenti




Un commento su Amazon apre all’Italia: da oggi si può comprare di tutto

  • Il 19 gennaio 2012 alle 12:54 di comprare su amazon

    Grazie mille per i consigli che hai dato… Complimenti a tutto lo staff

Lascia un Commento

  • I campi obbligatori sono contrassegnati *,
    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>