Amazon Kindle contro iPad

Dispositivi mobiliMarketingMobilityWorkspace

Gli editori in cerca di un’edicola digitale approfittano della politica dei prezzi degli e-book nell’era iPad contro Kindle

Amazon ha offerto facoltà agli editori di scegliere il prezzo degli e-book nello store online da cui comprare e scaricare i libri digitali su Kindle. Con questa mossa, unita al fatto di aver rilasciato fin da subito la Kindle App per iPad, Amazon ha giocato d’anticipo, per mettere in difficoltà un concorrente forte come Apple iPad, che ha consegnato 300mila unità nel primo giorno del debutto.

iPad è più forte dell’iPhone: Amazon lo ha capito da subito e sta cercando di correre ai ripari. A Piper Jeffray gli intervistati hanno detto di voler comprare iPad per sostituire il Kindle che già possiedono (7,5%), mentre il 10% ha rinunciato a comprare Kindle preferendogli da subito iPad.

iPad da 16 GB è stato scelto dal 39%, il modello da 32 GB dal 32% e 64 GB dal 28%. Kindle costa 259 dollari contro i 499 dollari dell’iPad.

Gli utenti di iPad hanno già scaricato oltre 250.000 libri digitali da Apple iBookstore nel primo giorno.

Amazon Kindle per Mac
Amazon Kindle per Mac
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore