Amazon Kindle Paperwhite, vecchio e nuovo a confronto

MobilityWorkspace
0 0 2 commenti

SLIDESHOW – Amazon Kindle arriva alla sesta generazione con il nuovo Paperwhite. Il processore è più veloce del 25 percento e la griglia touch è del 19 percento più densa. Le novità significative sono tutte nel software

Amazon Kindle arriva alla sesta generazione con il nuovo Paperwhite. il processore è più veloce del 25 percento, rispetto al modello precedente, e la griglia touch è del 19 percento più densa, secondo i dati di targa del produttore. Abbiamo avuto occasione di metterci le mani sopra e confrontare prestazioni e sensazioni del nuovo Kindle Paperwhite con il modello appena precedente. Per quanto riguarda lo chassis esterno, e le sue specifiche, non c’è alcuna differenza, fatta salva la serigrafia sul dorso posteriore. Sul nuovo modello c’è il marchio Amazon in nero lucido, mentre sul precedente c’era semplicemente scritto Kindle.

Lo schermo ha le medesime dimensioni con diagonale da 6 pollici a 221 ppi. Si percepiscono però subito i miglioramenti, per quanto riguarda la luminosità, l’uniformità della stessa (soprattutto sul bordo inferiore) e il bilanciamento del bianco. Gli schermi nuovi, con luminosità ai massimi livelli, sono decisamente meno giallastri dei precedenti, inoltre nel menu è stato predisposto un menu a sfioramento per aumetnare subito al massimo la luminosità, prima era assente. Peso intorno ai 200 grammi, memoria da 1,2 Gbyte di disponibilità di storage per i libri degli utenti. I formati supportati sono Kindle 8 (AZW3), Kindle (AZW), TXT, PDF, MOBI (ma solo non protetto), PRC nativo; Html, Doc, Docx, Jpeg, Gif, Png, Bmp con conversione.

Era già così, e allora approfondiamo meglio le novità. La differenza di velocità si apprezza solo in un confronto diretto, più difficile pensare di paragonare il guadagno attuale, anche solo lontanamente, al feedback dei display a led decisamente ancora più reattivi, ma non finiremo mai di sottolineare lo specifico utilizzo dei Kindle PaperWhite che nasce esclusivamente per assicurare l’esperienza migliore nella lettura da tempo libero con autonomia non raggiungibile con diverse tecnologie a led. Bene anche la sensibilità migliorata del display, con un reticolo più denso del 19 percento.

Amazon Kindle PaperWhite 6 generazione (3) (Copia)
Di poco ma si percepisce già a vista il differente bilanciamento del bianco tra il vecchio Amazon Kindle Paperwhite a sinistra e il nuovo a destra

 

Detto questo bisogna passare direttamente alle differenze per quanto riguarda il software. E la novità più evidente, e migliore, è certamente quella della visualizzazione delle pagine come pop-up sulla pagina che si sta già leggendo, nel caso in cui, per esempio, si decide di accedere a una nota. In questo modo il lettore finalmente non si preoccupa più di non riuscire a tornare alla pagina di lettura, perché la pagina della nota semplicemente verrà proposta in primo piano, in una miniatura di poco ridotta.

Inoltre puntando il dito in alto a destra della schermata, si apre a tendina un menu con le note, avvicinando così il sistema di Kindle Paperwhite in un certo senso alla proposta già in essere delle app per tablet, per esempio con iOs.

Con lo stesso sistema della visualizzazione di note pagina, è più facile per il lettore vedere anche in quale dei loci del libro egli si trovi, così da avere la percezione del punto di lettura in cui è, rispetto all’intero volume. Lo si vede bene nella foto. E’ stata altresì ripensata la funzionalità del dizionario, con un accesso diretto a Wikipedia, con un minor numero di passaggi, e soprattutto con la possibilità di includere in un proprio dizionario i termini non conosciuti. Il dizionario così arricchito comparirà come un volume a parte tra i volumi del vostro Kindle e di volta in volta sceglierete quali termini indicare come definitivamente appresi. Il resto ve lo proponiamo con il nostro slideshow. Il nuovo Kindle Paperwhite si può già prenotare, e le consegne inizieranno dal 9 ottobre. Prezzi invariati, rispetto al modello precedente quindi 129 euro il modello WiFi e 189 il modello con 3G integrato.

Amazon Kindle Paperwhite (autunno 2013), come distinguerli

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore