Amazon lancia CloudFront

Management

Si tratta di un servizio Web self-service, a consumo, per la trasmissione di contenuti

Amazon lancia CloudFront, un servizio Web self-service, ‘pay-as-you-go’ (a consumo) dedicato alla trasmissione di contenuti.

Sviluppatori ed aziende potranno distribuire contenuti attraverso una rete mondiale di località in edge (in Europa : Francoforte, Amsterdam, Dublino e Londra), in grado di offrire latenza ridotta ed e levate velocità di trasmissione dei dati. CloudFront è compatibile con altri servizi di Amazon quali Amazon S3 e è un servizio a consumo e senza contratti a lungo termine.

Amazon non arriva a sfidare Akamai e Limelight Networks, ma mette il turbo al mercato di content delivery.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore