Amazon Music Unlimited nell’arena dello streaming musicale

Mobile AppMobility
Amazon Music Unlimited sfida Apple e Spotify
2 0 Non ci sono commenti

Il servizio di streaming a pagamento apre i battenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito e sarà disponibile entro la fine dell’anno in Germania ed Austria. I punti di forza di Amazon Music Unlimited rispetto alla concorrenza

Amazon aggiorna la sua offerta nel mercato dello streaming musicale con Amazon Music Unlimited. La sfida a Spotify ed Apple Music riparte dalla musica on-demand nel salotto di casa, con prezzi in linea con la concorrenza, ma che si riducono a quasi 8 dollari per i membri di Prime, ma la differenza coi rivali sta nell’integrazione dell’assistente vocale Alexa su Echo. Migliora il catalogo di brani musicali disponibili sull’home speaker Echo, ma soprattutto offre opzioni di prezzo differenziate: “Pensate a questo come a un servizio offerto su due livelli differenti: il primo è quello introduttivo, mentre Unlimited è il servizio completo“, ha commentato Steve Boom, vice presidente di Amazon e responsabile del settore Digital Music.

Amazon Music Unlimited sfida Apple e Spotify
Amazon Music Unlimited sfida Apple e Spotify

Il servizio di Amazon.com/AmazonMusicUnlimited è gratuito nella versione con 2 milioni di brani che si affianca a Prime Music (altrimenti, nell’edizione full con decine di milioni di brani, costa 7.99 dollari al mese o 79 dollari all’anno per i membri di Prime; aderire a Prime è possibile al prezzo di 99 dollari all’anno) e costa solo 3.99 dollari al mese per gli utenti di Amazon Echo (per chi usa Echo come unica fonte di ascolto): per tutti gli altri Amazon Music Unlimited costa 9.99 dollari al mese.

Il servizio di streaming a pagamento apre i battenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito e sarà disponibile entro la fine dell’anno in Germania ed Austria.

Su Amazon Echo, l’assistente digitale Alexa permette di riprodurre le canzone grazie ai comandi vocali, ma consente anche di riconoscere i brani musicali da una manciata di parole del testo. Amazon Music Unlimited può essere ascoltato offline grazie all’utilizzo del cloud ed è in grado di creare playlist in automatico, basate sul proprio umore.

Secondo la RIAA, nella prima metà del 2016 in Usa, lo streaming ha registrato un incremento del 57% a 1.6 miliardi di dollari, mentre l’acquisto di supporti fisici nella musica sono scesi del 14%. Lo streaming supportato dalla pubblicità detiene il 1% del totale.

Spotify cerca di acquisire SoundCloud, per rafforzarsi in un mercato dello streaming sempre più affollato. Spotify ha festeggiato i 40 milioni di abbonati, mentre Apple Music contra 17 milioni di iscritti a pagamento.

QUIZ – Credi di conoscere bene Amazon AWS? Mettiti alla prova!

Quiz sponsorizzato – Cosa sai dell’impegno di Intel nel cloud computing? Mettiti alla prova con questo quiz

Whitepaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il whitepaper: Migliorare la customer experience nel mondo mobile

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore