Amazon senza Drm non ha scalfito il dominio del jukebox di Apple

AccessoriWorkspace

Solo il 10% dei clienti di mp3 ha prima effettuato acquisti su iTunes

Amazon senza Drm non ha drenato consumatori da iTunes. L’i mpatto di Amazon senza Drm su iTunes è stato nullo o quasi, incapace di scalfire il dominio del jukebox di Apple, che appare sempre più incontrastato. Pare che presto ci riprovi Microsoft a lanciare un iTunes killer (Zune VideoX) , ma finora i tentativi di rubare clienti al music e video store di Apple sono andati a vuoto. Secondo NPD Group

solo il 10% dei clienti di mp3 senza Drm ha prima fatto acquisti su iTunes (dati di febbraio): Amazon sta attraendo i suoi utenti abituali, ma non ha impatto sulla clientela di Apple iTunes. Apple ha sospassato Wal-Mart, diventando il più grande retailer musicali Usa.

L’assenza del Drm (Digital rights management) non è stata la sirena che il mercato si aspettava.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore