Amazon sposa l’autenticazione a due fattori

AutenticazioneSicurezza
Amazon sposa l'autenticazione a due fattori
0 22 Non ci sono commenti

Maggiore protezione per l’account degli utenti: Amazon adotta l’autenticazione a due fattori, che richiede sia la password che il codice di verifica inviato sul cellulare

Amazon offre maggiore protezione per l’account degli utenti: adotta l’autenticazione a due fattori, che richiede sia la password che il codice di verifica inviato sul cellulare. Il gigante di Seattle si allinea alla richiesta di sicurezza e privacy.

Amazon sposa l'autenticazione a due fattori
Amazon sposa l’autenticazione a due fattori

Per attivarla sul account, è sufficiente eseguire il login, cliccaresu “Il mio account”, quindi su “impostazioni” e poi su “Avanzate”. Infine si clicca su “Inizia”. Se non è ancora visibile la funzione, basta aspettare.
Dopo avere abilitato l’opzione, è necessario iniziare il processo per abilitare l’autenticazione a due fattori. Gli utenti potranno decidere se usare i codici QR via Authy o l’app Authenticator di Google; oppure possono scegliere di utilizzare i codici di autenticazione che verranno spediti via Sms.

L’autenticazione a due fattori è stata resa necessaria, dopo i cyber attacchi a Target e a Home Depot: il primo ha esposto a rischio 110 milioni di clienti, il secondo 56 milioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore