Amd alla guida della tecnologia della Formula Uno

ComponentiWorkspace

500 processori Amd Opteron verranno utilizzati per i calcoli di fluidodinamica computazionale per ottimizzare l’aerodinamica della monoposto

Nell’ambito dell a Formula Uno le prestazioni fanno la differenza: Amd presenta 500 processori Opteron, che verranno montati sul nuovo Supercomputer (denominato Albert) della Scuderia Sauber-Petronas, utilizzati per i calcoli di fluidodinamica computazionale al fine di ottimizzare l’aerodinamica e le prestazioni della monoposto. Il responsabile CFD di Sauber, Torbjörn Larsson, si è dimostrato entusiasta dei vantaggi che la tecnologia Amd64 offrirà al suo reparto. “Grazie al nuovo supercomputer dotato di processori Amd Opteron, Sauber riuscirà ad incrementare le proprie capacità di calcolo Cfd di almeno 30 volte. Questo fattore è particolarmente importante, in luce dei nuovi cambiamenti nel regolamento della Fia (Federation Internationale de l’Automobile – l’organo governativo del motorsport mondiale) per il sistema aerodinamico delle vetture,” afferma Larsson. “Il processore AMD Opteron accelererà inoltre i processi di ricerca e sviluppo, che sono fondamentali per raggiungere tempi migliori. La tecnologia Amd64 offrirà significativi vantaggi competitivi che Sauber intende sfruttare al massimo”. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo: www.sauber.ch .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore