Amd contro Intel: forse perse prove decisive

Autorità e normativeNormativa

Trapelano indiscrezioni nella battaglia legale fra i colossi dei chip: prove
importanti sarebbero state cancellate

Non saranno state le smoking gun, le prove decisive del processo in corso fra Amd e Intel, ma prove importanti sarebbero state perse o eliminate (fonte: DailyTech ). L’indiscrezione è filtrata stamattina e sta facendo il giro del mondo: si tratta di un interrogativo, di un’ipotesi, ma nella battaglia legale che contrappone Amd a Intel (accusata proprio da Amd di concorrenza sleale nel mercato dei chip), mancherebbero delle prove importanti, forse decisive e (forse) volutamente soppresse. Sarebbero dispersi email e altro materiale, anche a causa di un back up che presso Intel periodicamente sovrascrive i contenuti. Amd accusa che sono pochissimi su 1027 dipendenti quelli che avrebbero mantenuto i documenti richiesti. Intel, da parte sua, si scusa dell ‘errore commesso nella conversazione dei dati e cerca di recuperare il recuperabile. Ma non sarà semplice.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore