Amd entra nella top ten dei produttori di chip

Workspace

iSuppli per la prima volta ha inserito Amd tra le prime aziende produttrici
di semiconduttori

GLI ANALISTI DI iSuppli per la prima volta hanno messo AMD tra le prime aziende produttrici di semiconduttori. Prevedono che le entrate di AMD legate ai chip per il 2006 esplodano di uno sbalorditivo 90%, portando la compagnia a salire di otto gradini fino alla settima posizione nella classifica dei produttori. Come AMD, anche Hynix per la prima volta entra nella top ten. Per lei si prevede un incremento del 32,5% nelle entrate che la condurrà all’ottava posizione, che costituisce un balzo in avanti di tre gradini. Gli analisti ritengono che le entrate di AMD nel 2006 arriveranno a 7,5 miliardi di dollari, 3,6 miliardi in più rispetto ai 3,9 del 2005. La forte crescita nelle vendite di chip, insieme all’acquisizione di ATI avvenuta a ottobre ha reso AMD molto più competitiva sul mercato. Dale Ford, vicepresidente iSuppli, ha detto che entrare nella top ten è stato un grande risultato per entrambe le società. iSuppli prevede vendite di chip su scala mondiale per 258,5 miliardi di dollari nel 2006, il 9% in più rispetto ai 237,3 miliardi del 2005.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore