Amd erode quote a spese di Intel

Workspace

Amd conquista ancora terreno: mentre Intel perde 2.5 punti percentuali e scende al 79.1 percento di market share, amd guadagna il 2.3 punti a quota 12.8 percento. I dati di iSuppli

La cavalcata di Amd nel primo trimestre è giudicata impressionante. Amd guadagna ancora terreno a spese di Intel: mentre Intel perde 2.5 punti percentuali e scende al 79.1 percento di market share, amd guadagna il 2.3 punti salendo a quota 12.8 percento. Lo riporta iSuppli.

A trainare Amd sono i notebook. Intel ha sofferto la recessione e il calo del mercato Pc, anche se con Atom domina il segmento netbook (in crescita a due cifre, ma che, secondo Intel, può cannibalizzare il mercato laptop).

Il mercato globale dei microprocessori ha totalizzato ricavi nel primo trimestre in calo del 20.6% a quota di 6.9 miliardi di dollari dai precedenti 8.6 miliardi di dollari. Le previsioni per il 2009 parlano di 28.6 miliardi di dollari, giù del 15.8% da 34 miliardi di dollari nel 2008.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore