Amd Fusion e altre novità a Computex

ComponentiMarketingWorkspace

Le soluzioni APU di amd fondono la CPU e la GPU in un processore. La tecnologia è destinata a video HD e 3D

A Computex Amd ha tolto i veli a Fusion, offrendo una demo pubblica della tecnologia Fusion e del primo chip basato su die essa: Llano. Fusion sbarcherà non soltanto su desktop e notebook, ma anche su netbook e tablet (per contrastare Intel Atom e Nvidia Tegra).

Amd Ontario e Llano, i primi prodotti Apu (accelerated processing unit) saranno disponibili nella prima metà del 2011. APU fondono la CPU e la GPU in un processore single-die. La tecnologia è destinata a video HD e 3D.

Fusion è stato descritto come un “multi core x86, con DX11 highly parallel capable device, con bus ad elevata velocità e in grado di offrire ai due elementi di processing accesso ad una memoria high speed, il tutto in un unico pezzo di silicio”.

Notebook Gigabyte
Notebook Gigabyte

A Computex Hitachi ha inoltre presentato HyDrive, un’unità ottica ibrida realizzata con l’impiego di un masterizzatore DVD e di un drive SSD; Gigabyte M1405 è un notebook da 14 pollici; Garmin-Asus ha lanciato gli smartphone Android A10 e A50; inoltre Freescale ha rilasciato un chipset di gestione energetica ed audio per Intel Moorestown Atom.

Leggi anche l’ANALISI: Computex 2010 nel segno del Tablet

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore