Amd per ora non compra Ageia

Aziende

L’azienda sviluppa la tecnologia di accelerazione PhysX

LE VOCI secondo cui il produttore di CPU vorrebbe acquistare Ageia, che sviluppa la tecnologia di accelerazione PhysX, sono infondate.

Richard Huddy, punto di riferimento per gli sviluppatori di ATI, ha ridimensionato sue considerazioni che avevano fatto il giro della Rete, secondo cui AMD avrebbe interesse a incorporare Ageia e sfruttare il suo know-how per le future applicazioni di grafica 3D.

Nello smentire quella che ha definito un’estrapolazione giornalistica fuori contesto, Huddy ha precisato che il pensiero dell’acquisizione è sicuramente balenato tra i vertici di AMD, insieme a molte altre idee, ma che il prezzo sarebbe comunque molto alto.

Ha anche detto che è evidente “che il principale obbiettivo di Ageia è quello di essere acquistata” e che AMD rappresenta una delle società per le quali l’acquisto avrebbe sicuramente senso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore