Amd: a fine anno l’architettura Zen per CPU x86

ComponentiWorkspace
IFA 2016- Amd ha presentato Radeon VR Ready e ProRender
0 1 Non ci sono commenti

Il processore octa-core a 16 thread segnerà il ritorno di AMD nel mercato computing di fascia alta

Nome in codice “Summit Ridge,” la CPU Zen a otto core e a 16 thread ha fatto la sua prima apparizione al Computex di Taipei. Amd ha annunciato che l’architettura Zen per CPU x86 arriverà a fine anno. Il processore octa-core a 16 thread segnerà il ritorno dell’azienda dei chip nel mercato computing di fascia alta.

Amd: a fine anno l'architettura Zen per CPU x86
Amd: a fine anno l’architettura Zen per CPU x86

La nuova gamma Zen sarà pronta per fine 2016 o inizio 2017. L’architettura Zen è scalabile. Zen sarà prima usata sui desktop e poi sui server, prima di entrare nelle accelerated processing units (APU) di AMD per i notebook.

I nuovi processori offriranno performance in aumento del 40 per cento dai chip Excavator.

Intanto, Radeon RX 480 è la nuova GPU, basata su architettura Polaris: è la soluzione dedicata alla realtà virtuale (VR). “La VR è l’ambito che attira il maggior interesse di sempre, sia tra i consumatori che tra gli sviluppatori, si sta realizzando quanto avevamo predetto nel 2008, quando già parlavamo di Cinema 2.0 per indicare la convergenza tra esperienze immersive e interattività. Uno dei limiti alla diffusione delle esperienze VR è spesso il loro costo, che le rende appetibili per un pubblico ristretto. Con le Radeon RX Series offriamo una tecnologia innovativa a un prezzo in grado di trasformare la VR in un fenomeno rilevante per tutti i consumatori” ha precisato Raja Koduri, senior vice president and chief architect, Radeon Technologies Group, AMD.

– Conoscete la storia di AMD? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore